Albarosa

Piemonte D.O.C. Moscato Passito

Nasce dal paziente lavoro di Rosalba (da cui prende il nome “Albarosa”) che seleziona i grappoli più spargoli e belli da far appassire sui filari riparati dalla pioggia.

Zona – Piemonte – Langhe, Comune di Santo Stefano Belbo Giallo dorato molto carico

Colore – Giallo dorato molto carico

Profumo – Aromatico con sentori di uva Moscato appassita, miele, vaniglia, salvia, muschio, tiglio e rosmarino.

Tulipano

100% Moscato Bianco

12°-14° C

Bottiglia orizzontale

Scheda Tecnica

Albarosa

Piemonte D.O.C. Moscato Passito

Nasce dal paziente lavoro di Rosalba (da cui prende il nome “Albarosa”) che seleziona i grappoli più spargoli e belli da far appassire sui filari riparati dalla pioggia.

Zona – Piemonte – Langhe, Comune di Santo Stefano Belbo Giallo dorato molto carico

Colore – Giallo dorato molto carico

Profumo – Aromatico con sentori di uva Moscato appassita, miele, vaniglia, salvia, muschio, tiglio e rosmarino.

Tulipano

100% Moscato Bianco

12°-14° C

Bottiglia orizzontale

Scheda Tecnica
Descrizione

Albarosa si connota per natura come un vino da meditazione, di colore giallo dorato, molto carico e tendente all’ambrato. Si distingue per il profumo schietto di Moscato “cotto” dal sole e sentori di salvia, rosmarino e vaniglia. L’invecchiamento delle uve e la gradazione alcolica gli conferiscono un gusto dolce e complesso che stupisce per la delicatezza aromatica molto persistente.

Gusto – Dolce, caldo, complesso con buona struttura

Abbinamenti – Vino nobile da dessert, ottimo con formaggi fermentati (gorgonzola) o da consumarsi in meditazione

Vini Dolci